Menu
Top Image

La scelta:

come orientarsi tra forme e materiali.

 

La scelta del modello

Libera la fantasia!

Una volta individuate le tipologie di scale per interni più adatte alle murature e al tuo vano scala, potrai dedicarti alla parte più entusiasmante: la scelta della forma e dei materiali!

Le forme

SCALA A GIORNO
Ha un andamento rettilineo ed è composta da cosciali retti contenenti i gradini. Può essere formata da:
Un’unica rampa retta
Due rampe (con giro a 90°) intervallate da un pianerottolo (retta a L)
Due rampe (con giro a 180°) intervallate da uno o due pianerottoli (retta a U)
Tre rampe (con giro a 180°) intervallate da due pianerottoli e alcuni gradini (retta a C)
PLUS
Dal punto di vista del comfort, è senz’altro la forma migliore perché è contraddistinta da spazi ampi e facilmente percorribili.
MINUS
Occupa maggior spazio rispetto ad altri modelli

SCALA ELICOIDALE
Ha un andamento ad elica, presenta una pianta tonda ed è caratterizzata da cosciali curvilinei contenenti i gradini.
PLUS
È accattivante e scenografica dal punto di vista estetico.
MINUS
Ha una percorribilità meno agevole rispetto alla scala a giorno (ma garantisce un comfort molto più elevato rispetto a una scala a chiocciola)

SCALA A CHIOCCIOLA
Ha un andamento curvilineo e si sviluppa verticalmente attorno a un palo centrale che la sorregge. Può avere:
una pianta tonda; in tal caso si hanno gradini e ringhiere curvilinee
una pianta quadrata; si hanno qui gradini squadrati e ringhiere rette
PLUS
In generale, è il modello ideale per ingombri ridotti. In versione rotonda presenta inoltre, grazie ai gradini a vista, un’impattante e gradevole dinamismo. In versione quadrata, la chiocciola abbina invece a un appeal d’effetto una più ampia fruibilità della pedata, a tutto vantaggio del comfort.
MINUS
Ha una percorribilità più complessa rispetto alle scale a giorno e alle scale elicoidali.

SCALA A SBALZO
Esistono due tipologie di scale a sbalzo: nella prima, non è visibile la struttura portante, in quanto i gradini vengono fissati dentro alla muratura; nella seconda, la struttura portante è sul lato muro mentre i gradini sono a sbalzo raccordati tra loro dalla ringhiera.
PLUS
E’ di grande impatto per la sua ariosità e leggerezza
MINUS
Necessita di murature portanti di estrema qualità e non è quindi sempre realizzabile.

I materiali

Definita la forma, è il momento della scelta dei materiali. Le scale metalliche possono presentarsi in vesti differenti:

ACCIAIO INOX E CRISTALLO
Il cosciale è in acciaio inox e i gradini sono in cristallo. E’ il design nella sua valenza più pura. Di grande impatto per la sua essenzialità, si distingue per l’utilizzo di materiali estremamente pregiati.

ACCIAIO INOX E LEGNO
Il cosciale è in acciaio inox e i gradini sono in legno (varie essenze) Preziosa e accattivante, grazie alla presenza dei gradini in legno presenta un look più “caldo” (ma non per questo meno raffinato) rispetto alla versione inox e cristallo.

ACCIAIO INOX E MARMO

Il cosciale è in acciaio inox e i gradini sono in marmo (varie essenze) La purezza dell’inox si unisce qui alla classe e alla sontuosità del marmo. Connotata da una forte personalità, valorizza il contesto in cui è inserita grazie alle molteplici e sorprendenti venature dei marmi impiegati.

ACCIAIO VERNICIATO E CRISTALLO

Il cosciale è in acciaio verniciato (tutti i colori della gamma RAL) e i gradini sono in cristallo. Estremamente versatile in quanto realizzabile in infinite cromie, ha un appeal contemporaneo e al contempo prezioso grazie alla presenza dei gradini in cristallo

ACCIAIO VERNICIATO E LEGNO

Il cosciale è in acciaio verniciato (tutti i colori della gamma RAL) e i gradini sono in legno(varie essenze). Cosciali colorati e gradini realizzati nelle infinite essenze del legno si fondono in una scala elegante e allo stesso tempo molto accogliente.

ACCIAIO VERNICIATO E MARMO
Il cosciale è in acciaio verniciato (tutti i colori della gamma RAL) e i gradini sono in marmo (varie essenze). Le diverse cromie dei cosciali mitigano la solenne personalità del marmo, rendendo la scala più informale ed idonea a più tipologie di ambiente.

SOLO CON NATIVA, MOLTEPLICI FINITURE

Grazie alla tecnologia DDS, con le scale per interni Nativa puoi liberare la tua fantasia, scegliendo tra molteplici finiture. I moduli decorativi applicati ai cosciali in acciaio possono infatti essere rivestiti di materiali inusuali e particolari! Tra le nostre proposte, potrai ricercare la finitura che meglio si adatta alla tua personalità o al tuo arredo. Potrai avere una scala unica, impreziosita dalle più sorprendenti finiture, oppure potrai chiedere tu un materiale che ancora non abbiamo scoperto!

UN’OPPORTUNITÀ IN PIÙ: CAMBIARE VESTITO ALLA SCALA

Le scale Nativa della collezione Vestis possono in qualunque momento cambiare vestito. I modelli appartenenti a questa linea si compongono infatti di tre elementi: cosciali in acciaio (inox, verniciato o speciale), pedate e moduli decorativi personalizzabili con infiniti materiali e colori. Attraverso l’evoluta tecnologia DDS, tali moduli decorativi vengono applicati al cosciale e, anche a distanza di anni dal montaggio della scala, possono essere agganciati e sganciati in un semplice click da un qualsiasi operatore. Proprio in virtù di tale tecnologia, con le scale Vestis è possibile sostituire nel tempo il modulo decorativo originariamente scelto, con un nuovo modulo e una diversa finitura in grado di adattarsi più coerentemente alle evoluzioni dell’ambiente in cui la scala è inserita.

Il comfort

Oltre a rispettare le normative ed essere bella, una scala per interni deve anche essere comoda, perciò:
In caso di scala a giorno, la larghezza della rampa è bene non sia inferiore ai 55 cm
Perché la scala non sia percorribile in maniera faticosa, è necessario che il rapporto tra alzata e pedata non superi la lunghezza media del passo di una persona. La pedata più due volte l’alzata dovrebbe corrispondere a 62/64 centimetri (2a+p=62/64 cm)

I prezzi

Da cosa dipendono i prezzi di una scala per interni? Da molteplici fattori:
Dalle misure; banalmente, più è grande, più è costosa (sia per l’aumento dei materiali che la compongono sia per il montaggio più impegnativo).
Dalle finiture; più i materiali sono pregiati e più questi incidono sul costo finale della struttura
Dalle murature interessate e dagli accessori strutturali necessari al fine ai ancorare la scala nel modo più sicuro